I.NET: PRESTO INTESA CON ALBACOM

17 Marzo 2000, di Redazione Wall Street Italia

I.Net, società di servizi internet alle aziende partecipata da British Telecom e prossima allo
sbarco in Piazza Affari, potrebbe chiudere già entro marzo un contratto con Albacom per distribuire i propri prodotti attraverso la rete di vendita dell’operatore di telefonia fissa
e ha avviato inoltre contatti con Blu (anch’essa partecipata da Bt) per possibili iniziative di carattere tecnico e commerciale.

E’ quanto emerso dall’incontro per l’avvio del road show di I.Net, impresa che fornisce a 3.500
grandi aziende accessi a internet, sistemi di sicurezza, servizi di housing (ospitalità dei server delle imprese clienti in un centro di calcolo comune), reti aziendali intranet ed extranet.

“Il contratto con Albacom è alle fasi finali. Tra qualche settimana presenteremo un accordo commerciale per fornire prodotti internet alle piccole e medie imprese che costituiscono
il grosso della clientela di Albacom”, ha affermato il presidente e amministratore delegato di I.Net, Roberto Galimberti.

“Con Blu – ha aggiunto – sono stati avviati da un paio di settimane contatti tecnici ecommerciali”.

Al vaglio ci sono possibili iniziative future da sviluppare, in particolare, “quando si potrà usare il cellulare come strumento per le extranet”.