I.NET: 2.228.OOO RICHIESTE, SOLO 7.625 SODDISFATTE

1 Aprile 2000, di Redazione Wall Street Italia

Il collocamento di I.Net ha registrato il rapporto massimo mai registrato per il collocamento sul mercato italiano.

Per la società che fornisce servizi internet per aziende e che debutterà al Nuovo Mercato il prossimo 4 aprile, 2 milioni e 228 mila risparmiatori hanno chiesto la nuova azione.

Sono state cioè richieste 73,6 milioni di azioni, ma me sono state assegnate solo 914.300 a 7.625 fortunati sottoscrittori. Ovvero un rapporto di uno ogni 300.

Per quanto riguarda l’offerta pubblica di sottoscrizione le richieste sono state per 49,89 milioni di azioni da parte di 2,22 milioni di persone (assegnati 145.700 titoli a 7.285 richiedenti).

Per il collocamento privato ricercate invece 8,07 milioni di azioni da 137 investitori italiani (assegnate 218.800 a 58) e 15,64 milioni da investitori esteri (assegnate 535.500 a 145).