I LOVE YOU: RILASCIATO FILIPPINO, MANCANO LE PROVE

9 Maggio 2000, di Redazione Wall Street Italia

E’ stato rilasciato, in attesa che le indagini siano completate, Reonel Ramones, l’impiegato di banca filippino arrestato ieri con l’accusa di aver diffuso il virus informatico “ILOVEYOU”.

Nell’appartamento dell’uomo sono stati trovati alcuni floppy disk ma nessun personal computer.

Il procuratore generale di Manila, Jovencito Zuno, ha disposto la messa in libertà di Ramones per “insufficienza di prove”.