I FUTURE USA
MIGLIORANO ANCORA

20 Maggio 2003, di Redazione Wall Street Italia

A due ore dall’inizio delle contrattazioni a Wall Street, i future sugli indici Usa sono ancora tutti positivi e in miglioramento rispetto alla precedente rilevazione.

In assenza di dati macroeconomici, oggi gli investitori si concentreranno sui fattori piu’ squisitamente tecnici, per capire quali sono a questo punto le reali probabilita’ di assistere ad un proseguimento del rally.

Sul fronte aziendale, occhio alle trimestrali di due blue chip del Dow 30: Home-Depot prima dell’apertura e Hewlett-Packard dopo la chiusura degli scambi.

Alle 13:30 (le 7:30 ora di New York) il contratto future sull’indice S&P 500 guadagna 2,10 punti (+0,23%), a 924,60 punti.

Il contratto sull’indice Nasdaq 100 e’ in rialzo di 5,00 punti (+0,45%), a 1.119 punti.

Il contratto sull’indice Dow Jones e’ in progresso di 20 punti (+0,24%), a 8.510 punti.

Sul mercato obbligazionario, l’ultima emissione del titolo del Tesoro USA a 10 anni fa registrare prezzi a 101,00 e rendimenti al 3,49%.

Verificare le quotazioni dei titoli in movimento nel preborsa aggiornate in tempo reale cliccando BOOK USA