I FUTURE RIALZANO LA TESTA

5 Giugno 2002, di Redazione Wall Street Italia

Pubblichiamo le indicazioni e i grafici relativi alla fase di pre-apertura dei mercati azionari americani in base all’analisi dei future trattati sul circuito elettronico Globex.
































Indici e future 03 Giugno 2002
Indici Closing cash Settlement price Fair Value premium
S&P500 1.040,69 1.041,50 -0,40
DJIA 9.687,84 9.700,00 -10,10
Nasdaq100 1.178,80 1.181,00 -1,00
Fonte dati: Ufficio Studi
WallStreetItalia

Alle 09.08 i future sugli indici si riportano sopra il Fair Value. Dow +8,00, S&P a +1,60 e Nasdaq100 a inv.

La giornata di oggi potrebbe essere di fondamentale importanza per i mercati azionari americani. Per due volte ieri, una al mattino e una nel pomeriggio, i ribassisti hanno spinto gli indici cash vicino ai supporti critici di 9.600 per il Dow Jones, 1.550 per il Nasdaq Comp. e 1.030 per l’S&P500.

I livelli di supporto hanno contenuto la pressione sulle vendite e durante gli ultimi 30 minuti di contrattazione gli indici cash sono riusciti a mettere a segno un buon rally.

La dinamica dei prezzi ci indica il fallimento del tentativo di rottura di questi importanti supporti. I rialzisti hanno tracciato una sorta di linea che al momento rappresenta una delle ultime possibilita’ perche’ gli indici non tornino a testare i minimi del 21 settembre 2001.

Il recupero del dollaro sull’euro e il ritracciamento del prezzo dell’oro dal massimo di $332 a $325 forniscono due elementi di supporto al recupero del comparto azionario USA per la giornata odierna.

Se gli indici nella sessione di mercoledi metteranno a segno un rally e mostreranno di poter mantenere i guadagni, la nostra analisi suggerisce che un minimo relativo di breve periodo sara’ stabilito. Un periodo di recupero delle quotazioni sara’ allora alle porte.

www.2Mstrategies.com
Michael Paulenoff e’ uno dei fondatori di 2Mstrategies