I FUTURE PUNTANO SUL BEIGE BOOK

30 Luglio 2003, di Redazione Wall Street Italia

A due ore dall’inizio delle contrattazioni, i future sugli indici americani sono in leggero rialzo.

L’attenzione del mercato oggi e’ concentrata sul Beige Book, la relazione bimestrale della Federal Reserve sullo stato dell’economia americana. Il rapporto e’ atteso per le 20:00 (14:00 ora di Nerw York).

Mentre la stagione degli utili societari volge alla sua fase conclusiva, il focus degli operatori si e’ spostato sugli indicatori macroeconomici. Nel corso delle prossime due giornate saranno pubblicati, tra gli altri, i dati preliminari sul Pil Usa del secondo trimestre, il rapporto sull’occupazione di luglio e due importanti dati, sempre relativo a luglio, sul comparto manifatturiero (Chicago PMI e ISM Manifatturiero).

La direzione che prenderanno i mercati nelle prossime settimane dipendera’ molto dalle cifre che verranno fuori tra domani e dopodomani.

Alle 13:30 (le 7:30 ora di New York) il contratto future sull’indice S&P 500 guadagna 2,30 punti (+0,23%), a 991,40 punti.

Il contratto sull’indice Nasdaq 100 e’ in rialzo di 4,50 punti (+0,35%), a 1.278,00 punti.

Il contratto sull’indice Dow Jones segna un incremento di 24 punti (+0,26%), a 9.212,00 punti.

Sul mercato obbligazionario, l’ultima emissione del titolo del Tesoro USA a 10 anni fa registrare rendimenti al 4,37%.

Verificare le quotazioni dei titoli in movimento nel preborsa aggiornate in tempo reale cliccando BOOK USA