HSBC smentisce tutti: euro verso $1,20

29 Settembre 2015, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – Migliorano le stime a lungo termine sulla moneta unica. Entro la fine dell’anno, rilevano gli esperti di HSBC, l’euro verrà meglio apprezzato e salirà a $ 1,20.

Questo sulla prospettiva che la Banca centrale europea, guidata da Mario Draghi, non avrà più cartucce da sparare per indebolire la moneta di Eurolandia.

Per gli esperti di HSBC, istituto di credito con sede a Londra, il cross eur/usd salirà quest’anno fino a 1,14 dollari contro gli 1,05 stimati in precedenza. Migliori anche le previsioni a fine 2016, da parte degli analisti britannici, con un cable a 1,20 dollari da 1,10.

(Aca)