HP-COMPAQ: CONTINUA IL CROLLO DEI TITOLI IN BORSA

5 Settembre 2001, di Redazione Wall Street Italia

Hewlett-Packard (HWP – Nyse) e Compaq (CPQ – Nyse) sono stati fortemente penalizzati in borsa dopo l’annuncio della fusione tra le due societa’.

In particolare, nella prima seduta che ha seguito la notizia, quella cioe’ di martedi’, HP e Compaq hanno ceduto rispettivamente il 18,14% e il 10,28%.

Mercoledi’ i due titoli hanno proseguito la discesa, perdendo a meta’ seduta un altro 8,68% il primo e 10,02% il secondo.

HP si e’ portata sui minimi degli ultimi cinque anni.

Per alcuni trader dietro la fusione non ci sarebbe una razionale strategia, ma il tentativo di fronteggiare un mercato debole.

VEDI:



HP-COMPAQ: SPECIALE WALL STREET ITALIA