HIGH-TECH:TITOLI DA TENERE D’OCCHIO E IPO DI OGGI

28 Aprile 2000, di Redazione Wall Street Italia

Ecco alcuni titoli caldi del settore high-tech da tenere d’occhio oggi:

Ericsson (ERICY) annuncia oggi gli utili per il primo trimestre. Le previsioni degli analisti sono di 19 centesimi per azione.

Applied Theory (ATHY), una societa’ che gestisce portali Internet per aziende, annuncia i risultati del primo trimestre. Le stime sono di una perdita di 45 centesimi per azione.

Intelligroup (ITIG), una societa’ di consulenza aziendale per il business-to-business, annuncia oggi perdite di 22 centesimi per azione.

ENlighten Software Solutions (SFTW) annuncia oggi perdite trimestrali di 30 centesimi per azione.

XeTel (XTEL), fornitore di infrastrutture all’industria di personal computer, annuncia oggi i risultati del primo trimestre. Le aspettative degli analisti di Wall Street sono di perdite per 5 centesimi per azione.

Tra le societa’ che hanno annunciato i risultati giovedi’:

La societa’ produttrice di infrastrutture per la rete Internet, InfoSpace (INSP) ha chiuso il primo trimestre con un guadagno di 1 centesimo per azione battendo le aspettative degli analisti che prevedevano una perdita di 6 centesimi per azione.

Cirrus Logic (CRUS), il produttore di circuiti integrati, ha annunciato utili trimestrali di 5 centesimi per azione, superando le aspettative degli analisti di 1 centesimo.

EToys (ETYS) ha chiuso il primo trimestre con una perdita di 30 centesimi per azione.

Sul fronte delle IPO:

Wherever.net (WNET), una societa’ di servizi per la telefonia, debutta con un prezzo di collocamento compreso tra gli 11 e i 13 dollari per azione.

ON Semiconductor (ONNN), la divisione di componenti per processori della Motorola (MOT) debutta con un prezzo di collocamento compreso tra i 15 e i 17 dollari per azione.

La societa’ di software per l’e-commerce Software Technologies (STCS) entra sul mercato con un prezzo di collocamento compreso tra i 16 e i 18 dollari.

ClientLogic (CLGC) una societa’ di consulenza manageriale per aziende del settore e-commerce, ha deciso di posticipare la IPO e non debuttera’ oggi sul mercato.