GUERRA E TERRORISMO: GLI ULTIMI SVILUPPI

28 Gennaio 2002, di Redazione Wall Street Italia

20:00 WASHINGTON, Usa – In una conferenza stampa in occasione dell’incontro con il presidente del governo ad interim afghano Hamid Karzai, il presidente americano George Bush ha dichiarato che gli Usa daranno il loro appoggio morale e aiuti concreti per garantire la sicurezza e mantenere la pace a Kabul. Bush ha sottolineato che gli Stati Uniti si impegneranno a supportare i programmi di ricostruzione dell’Afghanistan, puntando soprattutto sulla formazione delle forze dell’ordine e dei militari. Inoltre, il presidente ha confermato lo stanziamento di $50 milioni per il finanziamento di progetti privati in Afghanistan. I $297 milioni che saranno devoluti quest’anno all’Afghanistan saranno indirizzati prima di tutto ai settori agricolo, scolastico e della salute. Bush ha colto l’occasione per ribadire che i detenuti a Cuba non vengono trattati come prigionieri di guerra, e soprattutto non sono stati maltrattati.

14:27 Daniel Pearl, il reporter del Wall Street Journal scomparso mercoledi’ scorso, e’ stato preso in ostaggio da un gruppo militante pakistano che lo accusa di essere al servizio della CIA. Smentiscono sia l’intelligence Usa che il noto quotidiano finanziario. Il gruppo pakistano, comunque, chiede il rimpatrio dei detenuti pakistani a Cuba e la liberazione dell’ex ambasciatore dell’Afghanistan in Pakistan.

11:16 KANDAHAR, Afghanistan – Morti i 6 combattenti dell’al-Qaeda, che si erano rifugiati nell’ospedale di Kandahar attaccato in mattinata da truppe afghane e americane.

9:00 WASHINGTON, Usa – Il presidente del governo ad interim afghano Hamid Karzai e’ arrivato a Washington per incontrare il presidente Usa George Bush. E’ la prima volta in 39 anni che un leader afghano visita gli Stati Uniti.

6:20 KANDAHAR, Afghanistan – Truppe afghane e Americane hanno attaccato l’ospedale di Kandahar, in cui si erano rifugiati alcuni combattenti della rete terroristica al-Qaeda.