GUERRA: BIN LADEN IN SOMALIA ?

16 Gennaio 2002, di Redazione Wall Street Italia

Alcune fonti vicine alla Cia sostengono che Osama Bin Laden è fuggito da tempo sia dall’Afghanistan che dal Pakistan

E sarebbe riuscito a scappare via mare, forse con destinazione Somalia. Un paese già nel mirino degli americani per la presenza di campi di addestramento di Al Qaeda.

E la Somalia infatti rientra nelle strategie della guerra al terrorismo più volte proclamate da Washington.

Sarà invece processato da un tribunale civile, e non da quello militare, John Walker, il giovane americano che aveva sposato la causa della guerra santa islamica e si era unito ai talebani prima di essere arrestato nella rivolta del carcere di Mazar J Sharif.

Eviterà così la pena capitale per alto tradimento, ma non l’ergastolo.

Tra l’altro negli interrogatori ha ammesso di aver incontrato Bin Laden più volte, e di aver saputo alcuni mesi prima dell’11 settembre che il principe terrorista aveva mandato negli Stati Uniti alcuni kamikaze.

Ma c’e’ un altro americano che preoccupa il Dipartimento di Stato USA.

Si tratta di un 37enne, Clark Bowers, consulente politico, scomparso in Afghanistan da lunedì scorso.

Era entrato nel paese dalla Turchia per portare aiuti umanitari e ha telefonato alla moglie due volte per comunicare che era stato sequestrato con il suo interprete in una località ancora sconosciuta.

Per la sua liberazione sarebbe stato gia’ richiesto un riscatto di 28 mila euro.

Il Governo di Kabul sta già indagando.