GREGGIO: I DERIVATI PERDONO FINO A 5 DOLLARI

8 Luglio 2008, di Redazione Wall Street Italia

Il futures sul greggio leggero sul Nymex e la scadenza trattata a Londra arrivano a perdere oltre 5 dollari al barile.

Il calo del prezzo del petrolio, già evidente ieri, è favorito dal venir meno delle preoccupazioni circa un uragano atlantico. Secondo le previsioni dei meteorologi l’uragano Bertha, ieri classificato come “major”, non dovrebbe colpire il Golfo del Messico, la base dell’industria statunitense del petrolio e del gas.

Tra i fattori che favoriscono la flessione, anche la ripresa del dollaro, l’indebolimento dei margini di guadagno nei prodotti petroliferi raffinati e motivazioni tecniche.