GREGGIO: ATTACCARE L’IRAN? I PREZZI SCHIZZEREBBERO A MASSIMI IMPREVEDIBILI

5 Luglio 2008, di Redazione Wall Street Italia

Il ministro iraniano del petrolio ha dichiarato che un eventuale attacco militare per frenare le attività nucleari di Teheran farebbe salire i prezzi del greggio a massimi “imprevedibili”. Lo ha riferito oggi il sito del ministero del Petrolio iraniano. “Quando i prezzi del petrolio variano dai 10 ai 15 dollari in base ai commenti ufficiali (sul mercato), i prezzi del petrolio saranno spinti a massimi imprevedibili se qualcuno prenderà la insensata decisione di attaccare l’Iran”, sono le dichiarazioni del ministro Gholamhossein Nozari, riportate dal sito.

Non e’ un mercato per vedove e orfani. Dai fiducia a chi ha news di prima mano da Wall Street. Hai mai provato ad abbonarti a INSIDER? Clicca sul
link INSIDER