GREENSPAN TORNA A BASTONARE LE AZIENDE USA

17 Luglio 2002, di Redazione Wall Street Italia

Il Presidente della Fed Alan Greenspan, parlando di fronte alla Commissione di servizi finanziari della Camera sulla politica monetaria, e’ tornato a bacchettare la corporate governance Usa, sottolineando che il sistema soffre dell’avidita’ contagiosa che ha attecchito in America negli anni 90.

Il discorso e’ stato pressocche’ identico a quello tenuto nella giornata di martedi di fronte alla Commissione bancaria del Senato.

Il numero uno della Banca centrale non ha mancato tuttavia di rassicurare gli investitori sulla forza dell’economia americana, ribadendo che nel 2002 il PIL crescera’ tra il 3,5% e il 3,75%.