GREENSPAN: FIDUCIA CONSUMATORI RIMANE FORTE/1

13 Febbraio 2001, di Redazione Wall Street Italia

E’ appena cominciata la testimonianza semestrale del presidente della Federal Reserve, Alan Greenspan, sulla politica monetaria USA al Senato americano.

Il celebre appuntamento e’chiamato “Monetary Policy Testimony”, in passato l’ex “Humphrey-Hawkins Testimony”, e avviene davanti alla commissione bancaria del Senato.

Nelle parole di apertura del discorso, Greenspan ha affermato che la Fed e’ pronta ad agire piu’ velocemente che nel passato in materia di politica monetaria.

Questi altri punti essenziali del discorso di apertura:

la fiducia dei consumatori rimane ancora abbastanza forte da garantire la crescita dell’economia USA.

ma una recessione a questo punto non puo’ essere esclusa del tutto.

la Fed e’pronta a reagire “piu’ aggressivamente” che nel passato per evitare qualsiasi pericolo di recessione.

“Sebbene la fiducia dei consumatori sia calata recentemente, rimane tuttavia a un livello che nel passato era coerente con una crescita economia”, afferna Greenspan nel discorso di apertura pubblicato pochi minuti prima dell’inizio della testimonianza.

“Se le forze che hanno contribuito alla cescita della produttivita’ nel lungo termine rimangono intatte, il grado di recessione dell’economia rimarra’ limitato”.