Google sospende Google Glass, l’impatto sul titolo Luxottica

16 Gennaio 2015, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – Il titolo Luxottica snobba la decisione di Google di sospendere la produzione e la vendita dell’attuale dei Google Glass, gli occhiali intelligenti, progetto al quale collabora la società italiana. Il titolo del gruppo di Agordo continua infatti a muoversi in linea con il mercato, mantenendosi sui massimi storici aggiornati ieri a 48,67 euro.

Secondo il quotidiano finanziario londinese quella di Google non è una decisone di abbandono del progetto, bensì una pausa in vista del lancio di futura versione degli occhiali. Luxottica inizialmente aveva anticipato il primo lancio commerciale del prodotto in primavera anche se erano già venute fuori indiscrezioni relative a possibili ritardi

“Il progetto è un’opzione di crescita difficile da quantificare ma interessante e che garantisce la presenza del gruppo nel nascente segmento dell’eyewear, probabilmente destinato a rimanere comunque un segmento di nicchia nel breve-medio termine”, hanno commentano oggi gli esperti di Equita. In scia all’impatto dell’indebolimento dell’euro contro il dollaro, il broker ha rivisto al rialzo le stime di fatturato 2014 di Luxottica a 7,64 miliardi di euro mentre ha confermato le previsioni su Ebit (1,17 miliardi) e utile (670 milioni).

Tornando a Luxottica, ieri Citigroup ha rivisto al rialzo il prezzo obiettivo sul titolo Luxottica portandolo a 50 euro da 38,5, con giudizio “neutral”. La stessa raccomandazione di quelli di Exane Bnp Paribas, che nello stesso tempo hanno confermato il target price di 47 euro. Intorno alle 14, il titolo si muove poco sopra la parità intorno ai 48 euro,47 euro. (mt)