Gli stipendi grassi dei Ceo Usa: l’ad di Oracle il più pagato del decennio

27 Luglio 2010, di Redazione Wall Street Italia

Larry Ellison, fondatore e Ad di Oracle, e’ il manager di societa’ quotate piu’ pagato dell’ultimo decennio con compensi per 1,84 mld. E’ quanto emerge da uno studio del Wall Street Journal, secondo il quale al 2/o posto si piazza Barry Miller, che ha incassato 1,14 mld di dollari da Iac/Interactive e Expedia, il sito di viaggi online di Iac.

Medaglia di bronzo per Ray Irani Ad di Occidental Petroleum con 857 milioni. Solo quarto Steve Jobs di Apple con 749 mln. A pari merito con il numero uno di Capital One Financial Richard Fairbank con 659 milioni di dollari.

Quattro dei 25 amministratori delegati hanno lavorato in societa’ finanziarie: oltre a Fairbank, gli altri sono l’ex amministratore delegato di Lehman Brothers, Richard Fuld, l’ex Ad di Citigroup Sandy Weill e l’ex di Countrywide Angelo Mozilo.

L’indagine inoltre mostra come solo alcuni degli amministratori delegati piu’ pagati siano riusciti a tradurre il loro ‘successo’ in un ‘successo’ per gli azionisti. Gli azionisti di Oracle hanno visto triplicare il valore delle azioni della societa’, quelli di Apple lo hanno visto aumentare di 12 volte mentre quelli di Dell hanno accusato un calo del 66%.

Alcuni degli uomini piu’ ricchi degli Usa, come Warren Buffet e Bill Gates, non compaiono nella lista: Buffet prende infatti solo un salario nominale, mentre Gates si e’ dimesso da amministratore delegato nel gennaio del 2000 e si e’ ritirato dalla Microsoft nel 2008.