Genio 15enne inventa prima stampante 3D in India

13 Dicembre 2013, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – Si chiama Angad Daryani e ha inventato la prima stampante 3D dell’India.

Quello che forse non tutti sanno, è che Angad è un ragazzo di 15 anni appena, e che ha lasciato anche la scuola pur di dedicarsi completamente allo sviluppo della sua vena creativa. Vena creativa che si è manifestata fin da quando era piccolo, quando all’età di otto anni ha costruito il suo primo robot.

Ha poi costruito, prima di compiere 13 anni, la sua prima versione della stampante 3D RepRap che ha appena modificato realizzando l’attuale stampante “SharkBot”, che ha intenzione di vendere ad altri “produttori” in India.

“Si tratterà della stampante 3D più veloce e robusta possibile, capace di stampare qualsiasi materiale a eccezione dei metalli”, ha anticipato. Uno dei prototipi delle sue stampanti è utilizzata al momento dall’Istituto Tecnologico indiano di Mumbai.

“Lo ammetto, il 90% di ciò che ho imparato è stato fuori dalla classe. La mia seconda scuola è Internet. Ho imparato così tanto da Internet!”, dice.

Angad ha creato anche un lettore e-book per persone cieche, il “Virtual Brainer.