GENERALI: ORA SI FOCALIZZERA’ SULLE OPPORTUNITA’ DI CRESCITA

18 Marzo 2010, di Redazione Wall Street Italia

Il gruppo Generali “selezionera’ con attenzione” le opportunita’ di crescita, guardando piu’ alla profittabilita’ che alle dimensioni. Lo ha detto l’a.d. della compagnia triestina, Giovanni Perissinotto, durante la conference call sul bilancio 2009.

“Generali sfrutta il vantaggio di essere sempre stata prudente e conservatrice la crescita verra’ dall’innovazione, trovando nuove nicchie e mercati, soddisfacendo meglio i nostri clienti e attraverso una maggiore efficienza”. Ancora, Perissinotto ha detto che “il trend degli ultimi 2 trimestri e i primi dati di gennaio e febbraio confermano una ripresa più solida”.

Il gruppo Generali prevede di realizzare nel 2010 un risultato operativo compreso tra 3,6 e 4,2 miliardi di euro, contro i 3,7 del 2009. Secondo quanto riportato nella presentazione agli analisti di questa mattina il risultato operativo nel vita sara’ di 2,2-2,6 miliardi (2,5 nel 2009) e nei danni di 1,4-1,8 miliardi (contro 1,3).

In lieve rialzo il titolo Generali, che mette a segno a Piazza Affari una crescita dello 0,50%, dopo le vendite di ieri, seguite alla decisione di Unicredit di procedere al collocamento della quota detenuta nella società.