GAP aumenta salari minimi a 10 dollari l’ora

20 Febbraio 2014, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – GAP, famosa catena di abbigliamento, ha dichiarato che alzerà i suoi salari minimi a 10 dollari all’ora e si tratta di un cambiamento che interesserà almeno 65 mila impiegati.
Think Progress riporta come al momento i lavoratori della famosa catena guadagnano 9 dollari all’ora.

GAP, va ricordato, è anche la proprietaria di altre grandi firme mondiali come Banana Republic, Old Navy, Piperlime, Athleta e Intermix e opera in più di 50 Paesi nel mondo, con 135 mila dipendenti.

Glenn Murphy, l’amministratore delegato, ha dichiarato: “Non si tratta di una motivazione politica, la nostra ragione è quella di investire sui dipendenti del futuro, che sosterranno il nostro business. Crediamo che aumentare i salari sia un modo di attirare gente con più talento”.

Catene come Costco, Whole Foods, Boloco e In-N-Out Burger hanno già intrapreso la stessa strategia con le stesse motivazioni e il presidente degli Stati Uniti, Obama, recentemente ha dichiarato che i lavoratori federali e gli appaltatori potrebbero ottenere un rilancio a 10,10 dollari.