FUTURES USA: PROVE DI RIMBALZO DOPO IL CROLLO

7 Maggio 2010, di Redazione Wall Street Italia

In un quadro che resta altamente volatile, i contratti futures sui maggiori indici di Wall Street indicano una possibile stabilizzazione del mercato americano, dove ieri l’ondata di ribassi è arrivata ad assumere toni drammatici.

A circa quattro ore dall’apertura degli scambi, i futures sul Dow Jones recuperano 14 punti, pari al più 0,13 per cento, quelli sul Nasdaq 2,40 punti, più 0,21 per cento e i futures sullo Standard & Poor’s 500 guadagnano 5,10 punti, più +0,66 per cento.

Per proteggere il tuo patrimonio, segui INSIDER. Se non sei abbonato, fallo subito: costa solo 0.86 euro al giorno, provalo ora!

Alle 12.15 circa ora italiana, Londra cede lo 0,73%, Milano sale dello 0,12%, sulla scia del buon andamento dei titoli finanziari. Anche Madrid sale dello 0,83%. Giu’ dello 0,82% Francoforte e dell’1,45% Parigi.