FUTURES POSITIVI, OCCHI SU GREGGIO E INFLAZIONE

11 Giugno 2008, di Redazione Wall Street Italia

Ad un’ora e mezza dall’apertura delle borse i contratti sugli indici Usa sono in rialzo (vedi quotazioni a fondo pagina) il che lascia prevedere un avvio positivo per l’azionario.

I riflettori continuano ad essere puntati sull’inflazione in seguito agli allarmi lanciati di recente dai governatori della Federal Reserve. Il Beige Book che sara’ diffuso in serata potrebbe offrire maggiori indicazioni riguardo la dinamica dei prezzi e le condizioni economiche Usa.

Intanto a polarizzare l’attenzione degli operatori e’ il petrolio. Dopo lo scivolone di ieri, il greggio e’ tornato a guadagnare terreno, spinto dalle dichiarazioni del CEO di Gazprom, secondo cui l’oro nero arrivera’ a toccare i $250 al barile entro il 2010. Nelle contrattazioni elettroniche i futures con consegna luglio segnano un progresso di $1.79 a $133.10. Alle 16:30 ora italiana saranno diffusi i dati settimanali sulle scorte che potrebbero influire sulla direzione dei contratti.

Hai mai provato ad abbonarti a INSIDER? Soltanto questa settimana, e’ a META’ PREZZO! Approfitta di questa offerta speciale, clicca sul
link INSIDER

Sul fronte societario, in ambito di mergers & acquisitions, il gruppo retail di prodotti per l’ufficio Staples (SPLS) ha ottenuto il supporto di Corporate Express (CXP) al quarto tentativo di rilevare la rivale olandese, offrendo un corrispettivo di $2.6 miliardi in cash.

La Royal Bank of Scotland (RBS) ha annunciato che le svalutazioni trimestrali saranno sostanzialmente in linea con quanto annunciato nel mese di aprile, pari a circa $5.9 miliardi. Possibili vendite su Amerigroup (AGP) dopo che la societa’ assicurativa ha posticipato la comunicazione dell’outlook a causa di negoziazioni in corso con lo stato del Tennessee sui costi.

Sugli altri mercati, sul valutario, l’euro e’ risalito a 1.5506 nei confronti del dollaro. Avanza l’oro a $876.00 l’oncia (+$4.80). Stabili i Titoli di Stato. Il rendimento sul Treasury a 10 anni e’ fermo al 4.09%.

Alle 14:00 (le 8:00 ora di New York) il contratto future sull’indice S&P500 e’ in rialzo di 5.00 punti (+0.37%) a 1361.20.

Il contratto sull’indice Nasdaq 100 segna +7.50 punti (+0.38%) a 1980.75.

Il contratto sull’indice Dow Jones guadagna 39 punti (+0.32%) a 12315.

parla di questo articolo nel Forum di WSI