FUTURES: L’ECONOMIA USA CONTINUA A CRESCERE

di Redazione Wall Street Italia
8 Luglio 2005 15:00

A circa mezz’ora dall’apertura delle borse, i contratti sugli indici Usa sono stabili in territorio positivo.

All’indomani degli attentati terroristici di Londra, sui mercati americani prevalgono di nuovo i compratori. Oltre alla tenuta delle borse europee, a diffondere il buonumore sono le notizie positive dal fronte economico e degli utili societari.

Nel mese di giugno negli Stati Uniti sono stati creati 146 mila posti di lavoro. La cifra e’ inferiore alle attese del mercato (+195 mila), ma la reazione degli operatori e’ stata positiva per via delle revisioni sui numeri di maggio e aprile: i dati sui nuovi occupati nei due mesi sono stati rivisti al rialzo rispettivamente da 76 e 274 mila a 104 e 292 mila.

Il tasso di disoccupazione si e’ attestato al 5%: e’ il livello piu’ basso dall’agosto 2001. Gli ultimi dati confermano che l’economia americana continua a fare progressi e che la crescita si manifesta in modo piu’ stabile nel mercato del lavoro.

Buone notizie sono giunte anche dal comparto societario. Il colosso dell’alluminio Alcoa dopo la chiusura di giovedi’ ha riportato utili trimestrali nettamente migliori delle attese: si tratta del livello di profitti piu’ elevato mai realizzato dal gruppo.

Anche i numeri della societa’ di consulenza Accenture sono risultati superiori alle attese, mentre ha lanciato un warning sul fatturato il gruppo software Siebel Systems.

Alcune preoccupazioni le solleva il petrolio, tornato a salire dopo la flessione di giovedi’. Il contratto future con scadenza agosto in questo momento guadagna 81 centesimi a $61.54 al barile.

Vedi decine di small e medium cap in forte crescita segnalate da
WSI nella rubrica Titoli Caldi, una delle 11 sezioni in tempo reale
riservate agli abbonati a INSIDER. Se non sei gia’ abbonato, clicca sul
link INSIDER

Sugli altri mercati, sono in lieve ribasso i titoli di Stato. Il rendimento sul Treasury a 10 anni e’ salito al 4.07% dal 4.06% di giovedi’. L’oro e’ in rialzo di $0.7 a $424.9 all’oncia e l’euro viene scambiato a 1.1928 contro il dollaro.

Alle 15:00 (le 9:00 ora di New York) il contratto future sull’indice S&P 500 e’ in rialzo di 2.80 punti (+0.23%) a 1205.6 punti.

Il contratto sull’indice Nasdaq 100 avanza di 4 punti (+0.26%) a 1516.5 punti.

Il contratto sull’indice Dow Jones e’ in aumento di 27 punti (+0.26%) a 10360 punti.