FUTURES: KERKORIAN SCOMMETTE SUI CASINO’

22 Maggio 2007, di Redazione Wall Street Italia

Ad un’ora e mezza dall’apertura delle borse i contratti sugli indici Usa sono in rialzo (vedi quotazioni a fondo pagina) il che lascia prevedere un avvio positivo per l’azionario.

La ventata d’ottimismo sulle contrattazioni del preborsa giunge dall’interessamento del miliardario Kirk Kerkorian per l’acquisto di due casino’ di Las Vegas (Bellagio Hotel e City Centre) di propieta’ del gruppo MGM Mirage ([[MGM]]). Il titolo e’ schizzato di quasi il 20% sulla notizia.

E’ normale che l’intero comparto beneficera’ di una tale operazione con gli operatori impegnati ad individuare altre possibili azioni sottovalutate che potrebbero innescare l’interesse da parte di altri gruppi acquirenti.

Ieri i listini hanno archiviato la seduta contrastati, ma l’S&P500 e’ avanzato frazionalmente dopo essere riuscito a romprere la barriera del record storico di chiusura registrato nel marzo 2000. Dato il sentiment positivo del preborsa, e’ molto probabile che il listino torni a testare tale livello, prima di spingersi al top intraday di 1552.87 punti.

Anche oggi il calendario economico e’ privo di aggiornamenti. Di conseguenza saranno seguite con maggior interesse le trattative tra il Segretario del Tesoro Usa Henry Paulson e i membri del governo cinese in visita a Washington. Nei giorni scorsi la Banca Centrale cinese ha ampliato la banda di oscillazione dello yuan, nel tentativo di rendere piu’ flessibili le quotazioni della moneta interna per favorire la competitivita’ delle imprese e a migliorare la gestione dei cambi.

Hai mai provato ad abbonarti a INSIDER? Scopri i privilegi delle informazioni riservate, clicca sul
link INSIDER

Sugli altri mercati, nel comparto energetico il petrolio sta cedendo parte dei guadagni registrati nella seduta precedente. I futures con consegna giugno segnano un ribasso di 29 centesimi a quota $65.98.

Sul valutario, euro in calo nei confronti del dollaro a quota 1.3444. In flessione di appena 40 centesimi l’oro a quota $663.40 all’oncia. In ribasso i titoli di Stato Usa: il rendimento sul Treasury a 10 anni e’ salito al 4.79%.

Alle 14:00 (le 8:00 ora di New York) il contratto future sull’indice S&P500 e’ in rialzo di 2.00 punti (+0.13%) a 1529.90.

Il contratto sull’indice Nasdaq 100 segna +4.50 punti (+0.23%) a 1920.75.

Il contratto sull’indice Dow Jones guadagna 16 punti (+0.12%) a 13587.

Vuoi vincere 5000 euro? Dai la tua opinione su WSI