FUTURES IN BUON RIALZO, GRAZIE GREGGIO

5 Agosto 2008, di Redazione Wall Street Italia

Sono in rialzo i futures sugli indici della Borsa statunitense, grazie soprattutto alla frenata dei prezzi petroliferi, mentre c’é attesa per l’esito della riunione di politica monetaria della Federal Reserve e di alcune trimestrali societarie. Il contratto sul Dow Jones sale di 81 punti base a 11.352 punti; quello sul Nasdaq-100 avanza di 17 punti base a 1.828,75 punti e quello sullo S&P 500 guadagna 9,7 punti base a 1.258.5 punti.

Le quotazioni del petrolio sono scese a 118 dollari al barile, ai minimi da tre mesi, e la Fed dovrebbe lasciare i tassi di interesse fermi al 2%. Il mercato guarda anche alle trimestrali di Procter & Gamble, Cisco Systems e News Corp. Sempre oggi verrà diffuso l’indice Ism servizi di luglio atteso in calo per il secondo mese di fila. Sulle piazze europee, va bene e Procter & Gamble (+13 cent a 65,95 dollari), premiata dalla previsione di una crescita dei profitti del 13%. Euro in calo sul dollaro a quota 1.5480.