FUTURES: CAUTO OTTIMISMO IN ATTESA DEI DATI

25 Maggio 2006, di Redazione Wall Street Italia

A un’ora e mezza dall’apertura delle borse, i contratti sugli indici Usa sono poco sopra la linea di parita’.

Gli operatori restano cauti in un clima di grande incertezza in attesa del dato rivisto sul Prodotto Interno Lordo del primo trimestre, che potrebbe fornire maggiori segnali sull’outlook dei tassi d’interesse. Il dato verra’ rilasciato alle 14:30 ora italiana. Le stime degli analisti sono per una revisione al rialzo al 5.8% dal 4.8% del dato preliminare.

Gli altri dati in calendario interesseranno il mercato del lavoro (nuove richieste per sussidi di disoccupazione) e ancora il mercato delle case, con il rilascio dei numeri sulle vendite di case esistenti. Nella giornata di ieri, il dato sulla vendita di case nuove e’ rosultato in aumento per il secondo mese consecutivo.

Tra le notizie societarie, in evidenza l’IPO di Mastercard, la seconda societa’ di carte di credito al mondo (dopo American Express). L’operazione consistera’ in $2.4 miliardi: le attese sono per una calda accoglienza del titolo.

Il comparto tecnologico continuera’ ad occupare la scena anche oggi. L’azienda informatica cinese, Lenovo Group, ha riportato, nell’ultimo trimestre, una perdita doppia rispetto alle previsioni: inevitabile il forte calo dell’azione. A contribuire ai poveri risultati e’ stata l’acquisizione di una sezione di IBM costata $1.25 miliardi.

In recupero, dopo il consistente ritracciamento di ieri, le commodities. L’oro sale di $9.50 a quota $647 all’oncia. In rialzo anche il petrolio. Nelle contrattazioni elettroniche, i futures con consegna luglio avanzano di 56 centesimi a $70.42 al barile.

Vedi decine di small e medium cap in forte crescita segnalate da
WSI nella rubrica Titoli Caldi, una delle 8 sezioni in tempo reale
riservate agli abbonati a INSIDER. Se non sei gia’ abbonato, clicca sul
link INSIDER

Sul valutario, l’euro e’ stabile nei confronti del dollaro a quota 1.2763. Invariati i titoli di Stato. Il rendimento sul Treasury a 10 anni e’ al 5.04%.

Alle 14:00 (le 8:00 ora di New York) il contratto future sull’indice S&P 500 e’ in rialzo di 3.70 punti a 1264.80.

Il contratto sull’indice Nasdaq e’ in ribasso di 4.50 a 1589.00.

Il contratto sull’indice Dow Jones guadagna 21 punti a 11160.