FUTURE USA, SI PREANNUNCIA UN’APERTURA FLAT

4 Novembre 2003, di Redazione Wall Street Italia

A un’ora dall’inizio delle contrattazioni, i future sugli indici americani viaggiano ancora attorno alla parita’. Agli attuali valori, l’apertura di borsa e’ prevista in leggero ribasso.

Sul fronte macroeconomico nessun dato di rilievo e’ previsto per la giornata odierna.

Per quanto riguarda la stagione degli utili,tra le societa’ che riportano la trimestrale: Tyco (TYC – Nyse), Gillette (G – Nyse) e Prudential (PRU – Nyse). Quest’ultima potrebbe fare dichiarazioni importanti dopo essere stata messa sotto accusa dalla comunita’ finanziaria, per aver nascosto pratiche poco chiare nell’attivita’ dei suoi broker.

Sul fronte valutario il dollaro mantiene i guadagni sia sullo yen (XJY) che sull’euro (XEU). Il leggero ritracciamento visto in mattinata a New York sulla valuta nipponica, sarebbe dovuto alla volonta’ di alcuni esportatori giapponesi di incassare una parte dei guadagni fatti in questi giorni.

Alle 13:30 (le 7:30 ora di New York) il contratto future sull’indice S&P 500 guadagna 0.70 punti (+0,06%), a 1054,90 punti.

Il contratto sull’indice Nasdaq 100 e’ in ribasso di 0,50 punti (-0,03%) a 1.438,50 punti.

Il contratto sull’indice Dow Jones sale di 7 punti (+0,07%) a 9.820 punti.

Sul mercato obbligazionario, l’ultima emissione del titolo del Tesoro USA a 10 anni fa registrare rendimenti al 4,33%.

Se vuoi i Futures che vedi in questa pagina IN TEMPO REALE, WSI li fornisce in una delle 12 sezioni riservate agli abbonati a INSIDER. Se non sei gia’ abbonato, utilizza il link INSIDER

Verificare le quotazioni dei titoli in movimento nel preborsa aggiornate in tempo reale cliccando BOOK USA