FUTURE USA: SCOPPIA L’OTTIMISMO SUL FRONTE IRAQ

7 Aprile 2003, di Redazione Wall Street Italia

A due ore dall’inizio delle contrattazioni a Wall Street i future sugli indici Usa sono ancora nettamente positivi. L’avvicinarsi della fine del conflitto porta ottimismo su tutti i mercati. A soffire sono i titoli di Stato che sono in netto ribasso, il benchmark a 10 anni si riporta sopra al 4,00%.

Alle 13:30 (le 7:30 ora di New York) il contratto future sull’indice S&P 500 guadagna 21,00 punti (+2,39%) a 899,50 punti.

Il contratto sull’indice Nasdaq è in rialzo di 36,00 punti (+3,43%) a 1086 punti.

Il contratto sull’indice Dow Jones è in rialzo di 210 punti (+2,55%) a 8.460 punti.

Il benchmark sulla scadenza del Treasury a 10 anni segna prezzi a 99,22 e rendimento a 4,04%.

Verificare le quotazioni dei titoli in movimento nel preborsa aggiornate in tempo reale cliccando BOOK USA