FUTURE USA DEBOLI DOPO IL RALLY DI IERI

29 Ottobre 2003, di Redazione Wall Street Italia

A due ore dall’inizio delle contrattazioni, i future sugli indici americani sono negativi e sotto il fair value.

Dopo il rally di ieri, il mercato sembra impostato per una parziale presa di profitto.

Sul fronte macroeconomico nessun dato di rilievo per la giornata odierna.

Per quanto riguarda la stagione degli utili, i numeri da tenere sotto osservazione oggi sono quelli di: Boeing (BA – Nasdaq), Northrop Grumman (NOC – Nyse), ConocoPhillips (COP – Nyse) e Halliburton (HAL – Nyse).

Sul fronte valutario dollaro debole sia nei confronti dello yen (XJY), che dell’euro (XEU) sopra quota 1,17.

Alle 13:30 (le 7:30 ora di New York) il contratto future sull’indice S&P 500 perde 1.50 punti (-0,14%), a 1043,20 punti.

Il contratto sull’indice Nasdaq 100 e’ in ribasso di 2,50 punti (-0,18%) a 1.421,00 punti.

Il contratto sull’indice Dow Jones scende di 17 punti (-0,17%) a 9.704 punti.

Sul mercato obbligazionario, l’ultima emissione del titolo del Tesoro USA a 10 anni fa registrare rendimenti al 4,21%.

Verificare le quotazioni dei titoli in movimento nel preborsa aggiornate in tempo reale cliccando BOOK USA