FUTURE: IL MERCATO SI PRENDE UNA PAUSA

26 Marzo 2004, di Redazione Wall Street Italia

A due ore dall’inizio delle contrattazioni, i future sugli indici americani sono contrastati, intorno alla linea di parita’. Dopo il notevole rally messo a segno giovedi’ dai listini azionari, il mercato oggi sembra posizionato per una pausa.

A caratterizzare le prime ore di contrattazioni sono le notizie su acquisizioni e fusioni societarie. La seconda catena di supermercati Usa Albertson’s ha annunciato che aquistera’ per $2.5 miliardi il gruppo Shaw’s, sussidiaria della britannica J. Sainsbury.

Il colosso Internet Yahoo prelevera’ il sito e-commerce Kelkoo per 475 milioni di euro e Staples prevede di rilevare la britannica Globus Office World PLC per 32.5 milioni di sterline ($59.1 milioni).

Sul fronte economico, alle 14:30 ora italiana saranno pubblicati i dati su Spese al Consumo e Reddito Personale di Febbraio. Alle 15:45 sara’ la volta del dato sulla Fiducia dei Consumatori redatti dall’Universita’ del Michigan (stesura definitiva).

Alle 13:30 (le 7:30 ora di New York) il contratto future sull’indice S&P 500 e’ in rialzo di 1.30 punti (+0.12%) a 1.107,30 punti.

Il contratto sull’indice Nasdaq 100 arretra di 0.50 punti (-0.04%) a 1.424.0 punti.

Il contratto sull’indice Dow Jones e’ in progresso di 5 punti (+0.05%) a 10.185.

Sul mercato obbligazionario, l’ultima emissione del titolo del Tesoro USA a 10 anni fa registrare rendimenti al 3.75%. Sul fronte valutario, nella prima mattinata a New York il cambio euro/dollaro e’ 1.2168.