FUTURE: CONTINUANO I SEGNALI POSITIVI

10 Maggio 2002, di Redazione Wall Street Italia

Pubblichiamo le indicazioni e i grafici relativi alla fase di pre-apertura dei mercati azionari americani in base all’analisi dei future trattati sul circuito elettronico Globex.
































Indici e future 09 Maggio 2002
Indici Closing cash Settlement price Fair Value premium
S&P500 1.073,01 1.074,00 -0,43
DJIA 10.037,42 10.033 -6
Nasdaq100 1.240,41 1.246,00 -2,80
Fonte dati: Ufficio Studi
WallStreetItalia

Alle 09.05 E.T. i segnali provenienti dai future sono ancora positivi dopo il dato sui prezzi alla produzione. I contratti in scadenza a giugno sono sopra il Fair Value, le attuali quotazioni indicano un’apertura col segno piu’. Dow a +27, S&P a +2,80 e Nasdaq100 a +7.

Il quadro che si delinea nella prima mattinata e’ quello di un’assenza di pressione sulle vendite sul mercato azionario in generale.

Il dato sui prezzi alla produzione si e’ rivelato migliore del previsto con un -0,2% e un +0,1% dato core.

Gli economisti si attendevano un rialzo dello 0,4% e un +0,1% del core (escluso cibo e petrolio). Il dato va confrontato con quello pubblicato a marzo che era stato di +1,0% e +0,1% (core).

La sessione di oggi potrebbe dimostrasi chiave per i mercati azionari dopo che ieri gli investitori hanno digerito il poderoso rialzo di mercoledi’.

Nella misura in cui i contratti in scadenza a giugno saranno in grado di mantenersi rispettivamente al di sopra di quota 1.072-1.068 per l’S&P e quota 1.238-1.232 per il Nasdaq100, il quadro rimane positivo. Inoltre se dovesse emergere una pressione all’aquisto vicino a questi livelli, esiste la possibilita’ di un’altra gamba al rialzo che porti gli indici sopra ai massimi di mercoledi’.

Diversamente, se i supporti indicati non dovessero reggere, potremmo assistere ad una pesante liquidazione delle posizioni lunghe prima del week end.

www.2Mstrategies.com
Michael Paulenoff e’ uno dei fondatori di 2Mstrategies