FUSIONE TELEFONICA PIU’ LONTANA? TELECOM ITALIA SOTTO PRESSIONE

di Redazione Wall Street Italia
23 Febbraio 2010 10:45

Non si sblocca la situazione vendite sul titolo Telecom Italia, già in rosso la vigilia. Le azioni della compagnia telefonica stanno registrando una minusvalenza di oltre l’1% dopo aver lasciato ieri sul parterre più di due punti e mezzo percentuali.

Secondo un articolo de Il Sole 24 Ore il progetto di fusione con la spagnola Telefonica si fa più lontano. In Sudamerica, si legge ancora, non sarebbero possibili sinergie ed in più resterebbe il problema legato al debito elevato dei due gruppi.

Intanto arriva una notizia che riguarda tutto il mercato delle tlc. Gartner, società di ricerca specializzata nel settore IT, ha appena reso noto che nell’ultimo periodo del 2009 la vendita di telefonini ha registrato un incremento dell’8,3% a 340 milioni di pezzi portando così il totale sul 2009 a 1,2 miliardi di cellulari, che rappresenta un calo dello 0,9% rispetto al 2008.

“Il mercato ha chiuso il 2009 con un trend positivo, spiega Gartner, grazie alle robuste vendite degli smartphone che nel quarto trimestre 2009 hanno registrato una crescita del 41,1% e nell’intero 2009 un incremento del 23,8%”.