Furbetti in Italia: arrestata falsa cieca

di Redazione Wall Street Italia
13 Gennaio 2012 09:22

Pavia – Un’impiegata dell’Asl di Pavia, falsa cieca, e’ stata arrestata con l’accusa di corruzione e truffa dai carabinieri.

La donna e’ indiziata, quale addetta all’ufficio invalidi civili, di aver istruito 135 false pratiche di rimborso per indennità di accompagnamento o per malattie inesistenti, emettendone i relativi ordini di pagamento, e facendosi poi corrispondere parte del denaro dai beneficiari della truffa, e di aver favorito in modo analogo i suoi familiari.