FRANCOFORTE: DEBUTTO PIATTO PER DEUTSCHE POST

20 Novembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

Oggi alla Borsa di Francoforte ha debuttato Deutsche Post a 21,40 euro in seguito alla privatizzazione parziale della società.

Il governo tedesco ha mandato sul mercato 300 milioni di azioni delle Poste nazionali nella maggiore Ipo del continente quest’anno.

L’apertura è stata piatta: con prezzi poco variati rispetto a quelli di emissione (21 euro) e quelli iniziali (compresi tra 21 e 23 euro). Il prezzo dell’offerta del resto era stato giudicato troppo elevato dagli analisti, che aspettavano un prezzo di circa 20 euro.

La domanda di azioni è stata pari a otto volte l’offerta, aperta anche in Italia. Il governo tedesco raccoglie 6,6 miliardi di euro.