Framont, consulenza fiscale e patrimoniale per gli expat in Italia

15 Novembre 2021, di Massimiliano Volpe

Per l’expat non è facile orientarsi in Italia, il paese della burocrazia. Per questo Framont ha lanciato un nuovo servizio di consulenza fiscale e patrimoniale

In un mondo globalizzato, sempre più persone decidono di trasferirsi per un certo periodo della loro vita in un paese diverso da quello di nascita. Soprattutto al termine della vita lavorativa nasce il desiderio di spostarsi in luoghi più caldi, con uno stile di vita più economico e salutare, o ricchi di cultura come l’Italia per potersi godere gli agognati anni di pensione.
Nel nostro paese le alternative non mancano proprio, dalle più note città d’arte come Venezia, Firenze, Roma o le migliaia di borghi incantati lungo l’intera penisola.

Ma anche durante la vita professionale, soprattutto per chi lavora in aziende multinazionali, sono previsti trasferimenti e soggiorni all’estero per periodi di tempo prolungati.

La decisione di trasferirsi in Italia si scontra però con la necessità di confrontarsi con un regime fiscale e previdenziale molto più complesso di quello di paesi d’origine come Stati Uniti o Gran Bretagna.

Chi ha lavorato all’estero conosce benissimo le difficoltà presenti nella giungla di regole che gestiscono la fiscalità del dipendente o del pensionato in Italia sottoposto a doppia tassazione o nella necessità di mantenere la propria posizione contributiva presso il sistema previdenziale del paese d’origine. C’è poi da pensare anche agli aspetti legati alla gestione dei propri risparmi che vengono trasferiti in Italia.

Da queste problematiche nascono esigenze specifiche che non possono essere soddisfatte né da un’istituzione locale né da una del paese d’origine. Questi bisogni richiedono una consulenza specialistica, che deve essere fornita in modo chiaro e nella lingua madre.

Framont, consulenza fiscale e patrimoniale per gli expat

Per venire incontro alle diverse esigenze in tema di pianificazione fiscale, previdenziale e patrimoniale degli expat, Framont, società indipendente specializzata nei servizi per il wealth management e corporate, ha aperto una business unit dedicata, con esperti del settore e software dedicati, in grado di offrire consulenza in tempo reale circa la situazione fiscale o previdenziale del paese di origine e di quella relativa al trasferimento dei diversi asset mobiliari o alla gestione di quelli immobiliari.

I servizi di Framont per gli espatriati si concentrano nell’aiutare i clienti ad investire e gestire il proprio patrimonio, in modo efficiente e compliant dal punto di vista fiscale, nel periodo di tempo che viene trascorso in Italia. Grazie al supporto di studi legali e di commercialisti Framont ha sviluppato una particolare familiarità con i sistemi fiscali britannico e americano e le loro differenze rispetto a quello italiano.

I servizi di Framont prevedono in particolare consulenza fiscale sui temi del risparmio e delle pensioni. Ma non solo, Framont è in grado di fornire una consulenza personalizzata e un monitoraggio indipendente, anche dal punto di vista delle diverse normative, circa lo stato di salute finanziario dell’intera famiglia che decide di trasferirsi in Italia.

Inoltre Framont mette a disposizione anche un servizio di advisory per la scelta della banca o intermediario italiano che risponde meglio alle diverse esigenze.