Ford e Volkswagen: nuova alleanza automobilistica ma manca l’ufficialità

15 Gennaio 2019, di Alessandra Caparello

L’annuncio è di quelli bomba e verrà dato a margine del Salone dell’auto di Detroit. Volkswagen e Ford si alleano combinando le proprie forze nel settore dei veicoli commerciali e nei pickup truck di media cilindrata ed è probabile che la collaborazione si espanda nello sviluppo congiunto della tecnologia elettrica e della guida autonoma.

Le due case automobilistiche hanno vagliato una cooperazione più stretta fra di loro mentre gli attriti commerciali costringono le case automobilistiche a ripensare ai siti produttivi per l’Europa, gli Stati Uniti e la Cina. Già a giugno hanno iniziato a circolare voci sull’allenza  e il CEO della casa automobilistica di Wolfsburg Diess aveva avuto modo di spiegare al Detroit Free Press:

Volkswagen è  un’azienda davvero grande nel mondo ma non così tanto nei veicoli commerciali piccoli. Ecco perchè abbiamo deciso di unire le forze su questo. E diventeremo molto, molto competitivi insieme in questo segmento, che consiste in furgoni commerciali piccoli e pickup truck di media cilindrata.

L’allenza potrebbe prevedere la messa in comune di risorse in tecnologia autonoma: VW investe in tale attività in Ford mentre Ford autorizzerà la piattaforma di veicoli elettrici di Volkswagen. Oggi si attendeva una call con i giornalisti alle 14.30 italiane a cui avrebbero partecipato per Ford il ceo e presidente Jim Hackett e il presidente per i mercati globali Jim Farley, mentre per VW il Ceo Herbert Diess e Thomas Sedran, ad dei veicoli commerciali. Ma stamani la notizia che la call è stata annullata. Non abbiamo abbastanza dettagli per affrontare oltre 500 giornalisti”, ha spiegato il portavoce della Ford Mark Truby, “per questo abbiamo preferito annullare”. Anche Bill Ford aveva in precedenza confermato che i colloqui stavano andando bene, ma che avrebbero avuto “più cose da dire” nei prossimi giorni.