FONDI: CONFERMATA RACCOLTA NEGATIVA A MAGGIO

6 Giugno 2002, di Redazione Wall Street Italia

Assogestioni ha confermato i dati sulla raccolta negativa dei Fondi Comuni, come anticipato nei preliminari diffusi mercoledì a mercati chiusi.

La raccolta netta ha segnato un arretramento di €1,866,3 mililiardi. Sono invece in crescita i fondi di liquidità pari a €2,652 miliardi. Azionari esteri in controtendenza a €673,4 milioni.

Secondo Assogestioni, sui dati di maggio hanno pesato la fine degli effetti dello scudo fiscale e il sopraggiungere delle scadenze fiscali annuali.

“Confrontando i dati attuali con quelli del 2001 – ha affermato il Professor Guido Cammarano, presidente di Assogestioni – ci si trova di fronte a un copione in parte già visto. Anche l’anno scorso, maggio aveva chiuso con un saldo negativo di raccolta, dopo aver registrato una vera e propria impennata ad aprile. Quest’anno l’impennata l’abbiamo avuta a marzo, un mese prima, ma Maggio si conferma il mese più duro dell’anno”.

Nei primi cinque mesi del 2002 la raccolta netta dei fondi comuni d’investimento rimane comunque positiva e si attesta a €1.182,4 milioni, sebbene la congiuntura del periodo in questione non sia stata delle migliori. Nei primi cinque mesi del 2001, con –€3,283 miliardi, i fondi comuni avevano registrato una raccolta netta negativa marcata.

Cresce quasi del 16%, rispetto a 30 giorni prima, la raccolta netta dei fondi di liquidità che si attesta a €2.652,9 milioni. In questa categoria, i fondi armonizzati italiani fanno la parte del leone e chiudono il mese con un +€2.374,7 milioni.

Dopo i buoni risultati di marzo e aprile, torna in territorio negativo il comparto degli azionari (-€213,9 milioni), all’interno del quale tuttavia si muovono in controtendenza gli armonizzati esteri che raccolgono €673,4 milioni. Anche i fondi flessibili – dopo un quadrimestre positivo – invertono la tendenza e chiudono a –€121,2 milioni.

Puntano ancora al ribasso i fondi obbligazionari, che raggiungono i –€2.772,5 milioni. Anche in questo caso, gli armonizzati esteri chiudono con il segno più a €456 milioni. Raccolta netta negativa anche tra i fondi bilanciati: il saldo al 31 maggio è stato di –€1.411,5 milioni.

I fondi speculativi italiani “fondi di fondi” (f.d.f.) hanno raccolto a maggio €155,6 milioni. Questi fondi derogano ai principi di frazionamento del rischio, al divieto di vendita allo scoperto e al divieto di indebitamento.

Il patrimonio dei fondi comuni di investimento, nel mese di maggio è stato di €503.794,7 milioni.

Fondi di Fondi
Lo scorso mese la raccolta netta dei fondi di fondi è stata di €5,5 milioni, mentre il patrimonio si è attestato a €7.532,3 milioni.