FINMECCANICA PENSA A CEDERE GLI AUTOBUS

18 Maggio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Finmeccanica ritiene che il rafforzamento della competitività del comparto trasporti (Ansaldo Trasporti e Breda C.F.), oltre alle azioni di razionalizzazione per la riduzione della soglia di break even, si possa conseguire attraverso alleanze strutturali.

In quest’ottica, come confermano i documenti sull’offerta pubblica di vendita, sono in corso colloqui con “alcuni primari operatori internazionali”.

Si sta poi valutando la possibilità di cedere sia il segmento degli autobus, che fa capo a Breda Menarini Bus, sia quello delle riparazioni.

In Borsa il titolo sta guadagnando lo 0,31%.