FININVEST SMENTISCE LA VENDITA DI MEDIASET

16 Febbraio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Alla fine è arrivata da Fininvest la smentita: non ci sono “trattative e tantomeno accordi per una cessione della propria quota in Mediaset. Di conseguenza”, si legge in una nota, “sono totalmente destituite di fondamento le ipotesi di scadenze temporali o di clausole particolari relative a una trattativa che non c’è”.

Il Gruppo definisce “fantasiose” le ricostruzioni pubblicate oggi da alcuni organi di stampa.

In Borsa il titolo Mediaset viene abbandonato e cambia rotta perdendo il 3,51%.