FINANZIARIA, BALDASSARRI: SERVE MANOVRA DA 25-30 MLD

di Redazione Wall Street Italia
24 Luglio 2005 14:38

Il vice ministro per l’economia Mario Baldassarri non è d’accordo con il numero uno di via Venti Settembre Domenico Siniscalco sull’entità della prossima finanziaria. “Per rilanciare l’economia – sostiene in un’intervista alla Stampa – ci vuole almeno una finanziaria da un punto e mezzo di Pil. Ma siccome dieci miliardi devono essere di aggiustamento strutturale e bisogna compensare l’effetto depressivo della correzione, sono necessari fra i 25 e i 30 miliardi di manovra vera”.