Finanziamenti corporate, Crédit Agricole Cib lancia i bond Climate Action Green Notes

17 Ottobre 2018, di Fabrizio Guidoni

Crédit Agricole Corporate and Investment Bank (Ca Cib) lancia le Climate Action Green Notes. Si tratta di obbligazioni che rappresentano la sua prima soluzione green per i clienti del Gruppo Crédit Agricole in Italia mentre i fondi raccolti da Crédit Agricole Cib tramite l’emissione di queste Green Notes sono utilizzati a sostegno del portafoglio finanziamenti green di Crédit Agricole Cib, che comprende finanziamenti alle imprese e ai progetti che dimostrano elevate prestazioni in termini ambientali, sociali e di governance (environmental, social and governanceEsg).

Le imprese e i progetti che si qualificano per il portafoglio green si dedicano esclusivamente alla transizione verso un’economia più rispettosa dell’ambiente e rappresentano un modello esemplare in termini di prestazioni nel loro campo. I settori che possono essere ammessi a questa iniziativa sono quelli delle energie rinnovabili, dell’efficienza energetica, acqua e gestione rifiuti, trasporto pubblico e altri. 

Come si legge in un comunicato, le obbligazioni sono indicizzate all’andamento dell’MSCI Europe Green Select Index 50 5% decrement. E’ un indice “green” creato da MSCI e dato in licenza a Crédit Agricole Cib. L’indice consiste delle 50 maggiori società europee – selezionate da MSCI attraverso un rigoroso processo di valutazione – i cui prodotti e servizi danno il maggiore contributo al rispetto dell’ambiente. I temi chiave sono: energie alternative, uso sostenibile dell’acqua, edifici “green“, prevenzione dell’inquinamento e efficienza energetica.