FIDUCIA NELL’HI-TECH, INTEL AUMENTA I DIVIDENDI

16 Novembre 2009, di Redazione Wall Street Italia

Il consiglio di amministrazione di Intel ha deciso un aumento dei dividendi del 13%, a seguito delle migliori previsioni per le attività societarie nei prossimi mesi. Secondo gli analisti, questo dimostra che il settore tecnologico comincia ad avere più fiducia nella ripresa economica.

L’aumento deciso porterà i dividendi di Intel a 15,27 centesimi ad azione. Si tratta del primo rialzo dal secondo trimestre del 2008. “La crescita dei dividendi è un altro segnale della nostra fiducia sulla salute della società”, ha detto Paul Otellini, amministratore delegato Intel.

Particolarmente positiva è stata la performance della divisione che produce microprocessori. E’ stato questo risultato brillante, superiore alle attese, ad aver permesso ad Intel di aumentare i dividendi. Per gli analisti la performance di Intel è il segnale che la domanda di personal computer risulterà maggiore delle previsioni.