FIAT PALIO IN INDIA PER LA MIDDLE-CLASS

12 Aprile 2000, di Redazione Wall Street Italia

Fiat Palio in India entro la fine dell’anno: in un’intervista a Reuters lo ha confermato l’amministratore delegato di Fiat India, Ravina.

Un’alta percentuale di pezzi, si pensa inizialmente al 70%, sarà presa localmente. L’obiettivo è tuttavia di innalzare questa percentuale fino al 90% per mantenere i prezzi competitivi con i modelli simili e di vendere fino a 50 mila Palio all’anno a un prezzo inferiore alle 400 mila rupie per rendere accessibile il prodotto alla classe media indiana.

Attualmente Fiat è presente in India con la Uno (5-6 mila auto al mese), e con Siena (circa 500 vetture al mese).