FIAT: INTESA TRA TESORO USA E CREDITORI CHRYSLER

28 Aprile 2009, di Redazione Wall Street Italia

Il Tesoro Usa ha raggiunto nella tarda serata di ieri un accordo con i creditori di Chrysler che dovrebbe salvare la casa automobilistica dal fallimento e spianare la strada all’alleanza con Fiat.

Lo scrive il Washington Post, citando fonti informate sulla questione. Un gruppo di 45 creditori, tra cui banche e hedge funds, con crediti per 6,9 miliardi di dollari ha accettato di svalutare i crediti a soli due miliardi di dollari.