FIAT: IL MERCATO ATTENDE LE NOVITA’

3 Giugno 2002, di Redazione Wall Street Italia

Fiat si mette in linea con il settore auto a livello europeo, e corre sul filo dei €13 in attesa di novità sul gruppo.

Sul fronte di Italenergia.
Il mercato dovrà probabilmente aspettare il 10 giugno, giorno in cui si riunirà l’assemblea degli azionisti, dalla quale dovrebbe uscire un quadro più chiaro sulla compagine azionaria della società partecipata tra gli altri dal gruppo torinese e dai francesi di EdF.

Fiat ha in portafoglio il 38,6% di Italenergia.

Tutte le indicazioni che si hanno, compreso un documento della Commissione Attività Produttive della Camera, sono orientate verso un disimpegno del Lingotto dalla società.

Romain Zaleski, numero uno di Tassara, azionista di Italenergia, ha detto in un’intervista a Il Sole 24 Ore che probabilmente si procederà con una ricollocazione della quota del 14% di Fiat tra gli altri azionisti di Italenergia.

Non è un mistero che ai francesi di EdF piacerebbe far crescere la loro partecipazione.

Sul fronte delle banche.
Il piano di salvataggio delle banche potrebbe vedere l’ingresso anche di Unicredito, Mpse Bnl.

Le tre banche andrebbero ad affiancare Banca di Roma, IntesaBci e Sanpaolo Imi.

A questo proposito Luigi Abete, presidente di Bnl, ha detto che “in settimana” il suo istituto sarà in grado di prendere una decisione, anche senza riunire il consiglio di amministrazione: “basta il consenso del presidente e dell’amministratore delegato”, ha detto Abete.

Sul fronte del vertice.
Il ritorno di Gianni Agnelli, presidente onorario di Fiat, sembra prossimo. Lo ha anche ribadito il presidente Paolo Fresco. L’Avvocato è negli Stati Uniti dal 9 maggio scorso per curare la prostata.

Sul fronte dell’auto.
Oggi l’amministratore di Fiat Auto, Giancarlo Boschetti, incontra la stampa in occasione della presentazione della
Phedra.

Il mercato spera in qualche dichiarazione sui progetti industriali dell’azienda.

Per le quotazioni e i grafici IN TEMPO REALE di tutti i titoli azionari quotati a Piazza Affari, forniti da Borsa Italiana e relativi agli indici Mibtel, Mib30, Nuovo Mercato, Midex, Mibtes, Star, e inoltre per le convertibili, i derivati su titoli, indici (covered warrant) e per l’after hours, clicca in MERCATI nella sezione PIAZZA AFFARI.