FIAT, E’ PRONTO IL PIANO DI DISMISSIONI

21 Gennaio 2002, di Redazione Wall Street Italia

Fiat ha pronto in piano di dismissioni da €3 miliardi per il 2002, al fine di ridurre l’indebitamento.

Lo riporta il Financial Times.

Il gruppo italiano ha fatto sapere che non saranno venduti asset strategici.

Oggi l’amministratore delegato di Fiat,
Paolo Cantarella, incontrerà gli azionisti
istituzionali a Londra per determinare l’ambito della ristrutturazione, che punta a dimezzare l’indebitamento del gruppo di €6 miliardi entro fine anno.

Secondo il Financial Times le nuove
cessioni potrebbero riguardare le attività di illuminazione di Magneti Marelli, dei motori e delle scatole del cambio.