FIAT AUTO: BOSCHETTI, BREAK EVEN NEL 2003

4 Giugno 2002, di Redazione Wall Street Italia

Buone notizie per Fiat Auto dall’amministratore delegato, Giancarlo Boschetti, che ha confermato le stime di breakeven per l’anno a venire. I guadagni dovrebbero arrivare invece nel 2004, anno in cui è atteso un “modesto risultato
positivo”.

Il nuovo Ad ha risposto anche alle critiche mosse da più parti secondo cui la Fiat ha un crisi di qualità di prodotto e mettendo a nudo i problemi del Lingotto: “Fiat Auto è un’azienda senza margini che deve fare in fretta a recuperare sul piano dei costi, della redditività e della qualità” e dovrà puntare ”sulla qualità del prodotto, delle vendite e del servizio
post-vendita. Dobbiamo fare cose semplici – ha detto – per
avere il diritto di esistere sul mercato dell’auto”.

A Piazza Affari, il titolo è l’unico in positivo poco sotto la resistenza dei €13.

Per le quotazioni e i grafici IN TEMPO REALE di tutti i titoli azionari quotati a Piazza Affari, forniti da Borsa Italiana e relativi agli indici Mibtel, Mib30, Nuovo Mercato, Midex, Mibtes, Star, e inoltre per le convertibili, i derivati su titoli, indici (covered warrant) e per l’after hours, clicca in MERCATI nella sezione PIAZZA AFFARI.