FIAT: ACQUISTI SUL TITOLO, SI GUARDA ALLA CRESCITA IN EUROPA

16 Marzo 2010, di Redazione Wall Street Italia

Tonica a Piazza Affari la Fiat, che si muove positivamente in linea con l’andamento dell’intero settore auto di Eurolandia. Le azioni del Lingotto beneficiano dei buoni dati sulle immatricolazioni europee di febbraio, che hanno evidenziato per il gruppo torinese un incremento delle vendite del 5,1% superiore al +3% registrato dall’intero mercato. Nel principale paniere milanese, il titolo Fiat sta guadagnando lo 0,86%.

Secondo i dati forniti dall’associazione europea dei produttori di auto (Acea), la quota di mercato del Gruppo Fiat è salita al 9,2% dal 9% dell’anno precedente.

In particolare, a febbraio Fiat Group Automobiles ha immatricolato in Europa (27 Paesi Ue+Efta) 91.944 vetture, con un progresso del 5,1% rispetto alle 87.500 di febbraio 2009. A gennaio il Lingotto aveva consegnato in Europa 99.877 vetture, con un progresso del 19,4% su gennaio 2009.

Per quanto riguarda l’Europa occidentale (Ue a 15+Efta), la quota di Fiat Group Automobiles e’ cresciuta al 9,4% dal 9,2% di gennaio 2009.

Riguardo ai singoli marchi, Fiat ha chiuso febbraio con una quota del 7,4%. Stabili Lancia (1,1% contro 1,0%) e Alfa Romeo (invariata allo 0,8%).