Ferrero: entro il 2050 tutti gli imballaggi compostabili al 100%

11 Ottobre 2019, di Alessandra Caparello

Svolta green per la Ferrero. L’azienda di Alba, famosa in tutto il mondo per la Nutella, ha annunciato un nuovo impegno per rendere tutti gli imballaggi riutilizzabili, riciclabili o compostabili al 100% entro il 2025.

Il nuovo impegno riguardante il packaging rafforza ulteriormente l’approccio Ferrero al miglioramento continuo della nostra impronta degli imballaggi – si legge nella nota – e si inserisce nella strategia volta a ridurre al minimo l’impatto ambientale, dalle materie prime agli impianti produttivi e alla logistica, lungo l’intera catena del valore. Per raggiungere questo nuovo impegno, il gruppo di Alba ha annunciato che coinvolgerà l’intero gruppo, i fornitori e i partner. Nel dettaglio il piano di azione di Ferrero si concentrerà sulle seguenti iniziative: R&S e Open Innovation e Attivazioni globali e locali.

Nel dettaglio Ferrero ha annunciato nuovi investimenti nei dipartimenti di R&S e Open Innovation per eliminare gli imballaggi in plastica non necessari, massimizzare l’uso di materiali riciclati dove sicuro per i nostri consumatori ed  esplorare progetti per testare nuovi materiali di imballaggio compostabili per applicazioni mirate, con particolare attenzione alle soluzioni di compostaggio marino.  L’azienda  inoltre si impegnerà con i propri fornitori e partner sia a livello globale sia locale, unendosi ad associazioni specifiche per razionalizzare le definizioni e le metodologie di test delle infrastrutture esistenti.

Ferrero ha sempre adottato un approccio responsabile per offrire esperienze di prodotto di alta qualità che contribuiscano positivamente alla società di oggi e di domani. Questa convinzione continua a indirizzarci verso una catena del valore responsabile che coinvolge l’approvvigionamento sostenibile, la produzione sostenibile e, ora, il rafforzamento ulteriore del nostro impegno per un packaging più sostenibile. Siamo lieti di annunciare il nostro impegno verso imballaggi riutilizzabili, riciclabili o compostabili al 100% entro il 2025; la firma dell’Impegno globale per una nuova economia della plastica della Fondazione Ellen MacArthur ci permette di sostenere l’accelerazione verso un’economia circolare”.

Così ha affermato Giovanni Ferrero, Presidente Esecutivo del Gruppo Ferrero.