FED: MINEHAN SCETTICA SULLA RIPRESA DEI CONSUMI

di Redazione Wall Street Italia
14 Gennaio 2002 20:31

La spesa dei consumatori potrebbe slittare di nuovo, ritardando cosi’ la ripresa degli investimenti societari e dell’economia in generale.

Cosi’ come gli stessi profitti societari potrebbero continuare a languire, senza dare segnali di ripresa.

In poche parole, i rischi economici rimangono e non devono essere sottovalutati.

E’ quanto ha affermato Cathy Minehan, presidente della Federal Reserve Bank di Boston, parlando alla Camera di Commercio di New Hampshire sullo scenario dell’economia nel 2002.

Minehan si e’ mostrata scettica sulle previsioni economiche attuali che parlano di una breve recessione, che dovrebbe lasciare il posto a una solida ripresa nell’ultima meta’ del 2002.

“Il vero problema e’ se i consumi riusciranno ad aiutare gli investimenti. Ed e’ bene ricordare che i rischi rimangono. Dunque la cautela rimane la parola d’ordine”, ha commentato Minehan.

Il presidente della Federal Reserve Bank di Boston ha concluso sottolineando l’importanza, per le imprese, di continuare a gestire la riduzione delle scorte di magazzino.

“Probabilmente le imprese rallenteranno il taglio delle scorte, in previsione di un rafforzamento della domanda. Questo fattore potrebbe dare forza alla produzione industriale”.